Non ci può essere una trasformazione guidata dai dati di successo senza una governance adeguata e non non ci può essere una governance efficace senza un Chief Data Officer incaricato.

Nell’ultimo decennio questa nuova generazione di leader IT è diventata essenziale. Oggi quasi due terzi (65%) delle aziende dispongono di un CDO (Chief Data Officer), con un enorme balzo in avanti rispetto al 2012 (12%). I CDO guidano la trasformazione dei dati e facilitano i futuri miglioramenti legati ad essi. I CDO dovrebbero ricoprire il ruolo centrale di consulente dati per l’intera azienda e fungere da faro. Essi aiuteranno a promuovere una cultura dei dati, a integrare soluzioni innovative nei processi aziendali e garantire la migliore comprensione possibile dei dati all’interno dell’organizzazione.

Nel suo ultimo White Paper “Does your data underpin resilience or undermine it?”, BearingPoint ha identificato 5 dimensioni su cui un’azienda deve lavorare per sfruttare i dati con successo. Tra questi 5 pilastri un’efficace governance dei dati è infatti essenziale per utilizzare i dati a proprio vantaggio e ad estrarne rapidamente informazioni preziose con uno sforzo ridotto.

Se siete curiosi di esplorare queste cinque dimensioni per sviluppare un’unica, audace strategia di dati che porti ad un vantaggio competitivo, scaricate il nostro report:

 

Would you like more information?

If you want to get more information about this subject please get in touch with our experts who would be pleased to hear from you.

Cerca
Toggle location