Cerca
Toggle location

Il modello di supply chain di BearingPoint introduce il concetto di catena integrata end-to-end in real time. Il flusso dei materiali, i dati di fornitori, dei provider di servizi logistici, produzione, prodotti e clienti vengono gestite da un’unica control tower. Sfruttando informazioni esterne ed interne e utilizzando IoT, big data e tecnologie in-memory, questo workflow può essere controllato in tempo reale. La nostra idea è di passare da un approccio reattivo ad uno predittivo. Affrontiamo i rischi proattivamente, ad esempio analizzando notizie, traffico e informazioni meteo, consentendo di reagire prima dell’insorgere di problemi critici. Una visibilità completa sulla supply chain consentirà di ridurre significativamente le carenze di materiali dal magazzino e i costi di trasporto, nonché di ridurre i livelli di inventario al minimo necessario.

Digital supply chain: trasparenza end-to-end, soluzioni multi-environment per gestione dei trasporti e dei materiali.

E’ molto comune che dati relativi a fornitori, trasporti, inventario e della stessa produzione siano distribuiti su sistemi diversi con livelli di dettaglio differenti. Questo ha come conseguenza una relativamente bassa visibilità su tutta la supply chain in termini di materiali/prodotto/SKU.

Il nostro approccio, volto ad una supply chain interconnessa, risolve questo problema mettendo a fattor comune dati provenienti da fonti esterne ed interne e sfruttando il potenziale messo a disposizione da IoT, big data e tecnologie in-memory. Questo approccio copre l’intero ciclo informativo per rispondere in maniera esaustiva alla domanda ed assicurare la business continuity.

L’annullamento di ordini, i documenti di trasporto, la notifica di presa in carico, l’avviso di consegna anticipata, il tracciamento, il monitoraggio dello status, la gestione degli stabilimenti sono pianificati e tracciati fino al livello di singolo materiale. Tutte le informazioni sono visualizzabili in una supply chain control tower che interagisce direttamente con i sistemi ERP connessi. Il nostro modello resolve il problema di utilizzare più sistemi - la supply chain control tower è il singolo punto di controllo e gestione di tutte le informazioni a disposizione.

Tutte le informazioni sono monitorate in tempo reale e lo status, in ciascuno dei passaggi, viene tenuto sotto controllo e confrontato con la baseline (previsione VS reale). Per incrementare l’efficienza delle operations quotidiane, ci concentriamo solo su eventi che potrebbero avere impatto sulla continuità della supply chain.

Inoltre, la nostra metodologia prevede di passare da un approccio reattivo ad uno predittivo. Per fare questo, affrontiamo i rischi proattivamente analizzando notizie, traffico e anche le previsioni metereologiche. Grazie alla tecnologia IoT e  smart devices,  si può condurre attività di monitoraggio per identificare difetti di qualità (temperatura, umidità, forza “g”) che si verificano durante il trasporto, in modo da mettere in campo contromisure in maniera proattiva.

Disponiamo dell’esperienza per implementare questi modelli con differenti software in ambienti diversi. Potete trovare un esempio di queste soluzioni a questo link: www.log360.net