Toggle master download
Cerca
Toggle location

La manutenzione è essenziale per lo sviluppo ed il successo di un’azienda. Una strategia innovativa di manutenzione prende in considerazione tutte le possibilità tecnologiche e le loro potenzialità, considerando al contempo l’integrazione dei processi.

Le strategie di manutenzione tradizionale sono diventate una pratica comune, e continueranno ad essere adottate anche in futuro.

Tuttavia, i concetti di manutenzione tradizionale, ad oggi, non soddisfano completamente i bisogni del mercato, essendo particolarmente demanding in quanto legano capitali e risorse in modo conservativo. Grazie alle interconnessioni tra i macchinari ed il ruolo sempre più importante giocato dal IoT nella raccolta dei dati, è evidente come sorga la necessità di sviluppare strategie di manutenzione all’avanguardia.

Attenzione alle risorse, efficienza, affidabilità ed elevati standard qualitativi sono tutte parole che descrivono le strategie di manutenzione innovativa in industry ad alta intensità di asset. Il focus primario risiede nell’uso ponderato ed efficiente di tecnologie all’avanguardia così come nelle conoscenze dei sistemi tecnici (sotto forma di dati ed informazioni raccolte). La digitalizzazione ha dato vita a innumerevoli possibilità per migliorare la manutenzione di macchinari, device, sistemi ed intere linee produttive, e consente una profonda integrazione di processi sia interni che cross-company.

Fra i temi ricorrenti in questo settore rientrano l’affidabilità di stabilimenti, dati e processi, la trasformazione digitale e la mobilitazione dei processi, la gestione del ciclo di vita degli asset (dalla loro pianificazione al funzionamento, fino al re-powering ed allo smantellamento finale), oltre alla gestione delle parti di ricambio.

Maintenance & Asset Performance

Combinando la nostra esperienza consulenziale nello sviluppo ed implementazione di processi di manutenzione innovativi con il roll-out di soluzioni tecnologiche offerte anche da terze parti, siamo in grado di offrire ai nostri clienti nel settore chimico delle soluzioni complete che coprono i seguenti aspetti:

Maintenance optimization

  • Ottimizzazione dell’organizzazione (focus su produzione e/o cliente)
  • Ottimizzazione dei processi di manutenzione (leading practice, automazione end-to-end)
  • Collaborazione fra engineering, produzione, vendite, fornitori e servizi (configuration management, digital twin, asset intelligence network)
  • Fornitura di risorse adeguate alla manutenzione programmata; mitigazione dei picchi di domanda grazie alla reactive maintenance

Digital Transformation/Mobilization

  • Mobile maintenance (mobilitazione di processi e soluzioni mobile)
  • Digitalizzazione dei processi di manutenzione (automazione e digitalizzazione di processi, controllo remoto, IoT)
  • Digitalizzazione in ambito knowledge management (documentazione tecnica, manuali, etc) e visualizzazione (modelli 3D per cataloghi di parti di ricambio, realtà aumentata, digital twin)

Reliability Management

  • Miglioramento del grado di stabilità dell’infrastruttura tecnologica attraverso una gestione accorta della manutenzione, innescando così la trasformazione verso un modello aziendale ad alta affidabilità
  • Processi efficienti per una manutenzione centralizzata affidabile
  • Tecnologie innovative e misurabili (via KPIs e valutazioni statistiche) per una maggior trasparenza ed ottimizzazione

Predictive Maintenance

  • Incremento della disponibilità di asset/equipment, potenziando i processi di manutenzione
  • Combinazione tra Smart Assets & Connectivity con l’analisi predittiva (monitoring, analysis, pattern recognition e le relative azioni connesse) per incrementare l’affidabilità

Spare Parts Management

  • Service level (per le parti di ricambio) basati sulla disponibilità di impianti/asset (reorder points, equipment pooling, asset intelligence networks, service chain optimizer (SCO), …)
  • Fornitura delle parti di ricambio basata sulla domanda (che si traduce in una riduzione del downtime e dell’equipment limitation)
  • Definizione e razionalizzazione di tutti i canali di fornitura
  • Specificazione, armonizzazione, standardizzazione delle parti di ricambio (eClass, etc.)
  • Riduzione del capitale impegnato

L’approccio consulenziale di BearingPoint è basato sui seguenti elementi chiave:

  • Strategia
  • Organizzazione
  • Processi
  • Tools / IT

Il valore aggiunto di BearingPoint:

Supportiamo i nostri clienti ad eccellere nella manutenzione facendo leva su forti potenzialità di miglioramento, come:

  • Affidabilità: Aiutiamo a sfruttare la conoscenza degli equipaggiamenti aziendali per definire la più corretta strategia da applicare
  • Flessibilità: Sviluppiamo specifiche regole di business per ottimizzare il completamento di task programmati e per la gestione delle rotture impreviste
  • Equilibrio: Analizziamo e suggeriamo correzioni affinché gli obiettivi di engineering, produzione, acquisti e manutenzione siano allineati. BearingPoint adotta un approccio basato sul Total Cost of Ownership (TCO) lungo tutti il ciclo di vita degli asset
  • Valore Aggiunto: Incoraggiamo una mentalità focalizzata sulla manutenzione come un servizio dal valore aggiunto e quindi driver di sviluppo per l’azienda
  • Conformità: Assicuriamo una completa conformità con le regolamentazioni ambientali